Condividiamo la lettera di fra Francesco Patton per i 600 anni dell’istituzione dei commissariati

Gerusalemme, 25 gennaio 2021

Carissimi Fratelli,

il Signore vi dia pace!

Il 14 febbraio 1421 Papa Martino V con la Bolla “Hiis quae pro” autorizzava il Guardiano del Monte Sion ad istituire, destituire e sostituire “Procuratori o Commissari” nei paesi cristiani per ricevere e raccogliere elemosine e donazioni, e procurare il necessario per sostenere la missione dei frati della Custodia di Terra Santa per la cura dei Luoghi Santi.

Il prossimo 14 febbraio festeggeremo pertanto i 600 anni della approvazione pontificia dell’istituzione, dei Commissari di Terra Santa, che oggi svolgono un servizio prezioso e per tanti versi insostituibile: nel far conoscere la Custodia e i suoi innumerevoli campi di servizio; nell’incoraggiare, organizzare e accompagnare i gruppi di pellegrini a visitare i Luoghi Santi; nel promuovere l’annuale “Colletta pro Terra Sancta” e altre forme di sostegno economico alla nostra missione; e nel favorire le vocazioni a servizio della Terra Santa.

Come Custodia di Terra Santa desideriamo celebrare questa importante ricorrenza per ringraziare la divina Provvidenza che durante questi secoli si è servita dalla laboriosa e creativa operosità di frati Commissari e della fedele e devota generosità dei benefattori per permettere di portare avanti la missione affidataci dalla Chiesa. Le celebrazioni si svolgeranno, nelle nostre fraternità e nelle sedi dei Commissariati. I mezzi di comunicazione della Custodia (Siti, Riviste di Terra Santa e Christian Media Center) aiuteranno a valorizzare questa ricorrenza.

Per sottolineare l’importanza del servizio dei Commissari di Terra Santa e della generosa solidarietà dei benefattori, stabiliamo quanto segue:

– il giorno 15 febbraio di ogni anno viene istituita una speciale giornata di preghiera per i Commissari e i benefattori della Custodia di Terra Santa, pertanto in questa occasione in ogni fraternità si celebri la Santa Messa e l’Ufficio Divino per i benefattori di Terra Santa;

– il 15 febbraio 2021 alle ore 6.30 mattutine di Gerusalemme, come Custode di Terra Santa presiederò una Celebrazione Eucaristica di ringraziamento per i Commissari e i benefattori della Custodia di Terra Santa presso l’Edicola del Santo Sepolcro. Nello stesso giorno nelle fraternità si celebri la Santa Messa e il Divino Ufficio secondo la stessa intenzione.

Fraternamente,

Fr. Francesco Patton OFM, Custode di Terra Santa